NEWS

DAKAR 2018 – GERINI 1° DELLA MARATHON

Marzo 7, 2018 Non categorizzato 0 Comments

La 40a edizione della Dakar va in archivio con una favolosa prestazione di Maurizio Gerini del Motoclub AMX che al suo debutto nel rally raid più impegnativo mai pensato, riesce a conquistare la 1a posizione della classe Marathon riservata a moto di derivazione di serie e la 22a piazza assoluta nella classifica generale, la 13a nella classifica senza i piloti Elite vinta dal francese Jhonny Aubert. Numeri davvero importanti per il pilota ligure iscritto all’ormai prestigioso Motoclub AMX che ha sede a Reggio Emilia ed è guidato dal presidente Davide Corradini, commosso non appena ricevuta la preziosa notizia. E’ stata una gara dura e ricca di difficoltà di vario tipo quella che si è consumata in Sudamerica che ha attraversato Perù con i suoi territori desertici e sabbiosi, la Bolivia con i suoi altopiani intorno ai 5000 metri e LìArgentina con le sue pampas e la ricca vegetazione per un totale quasi 10000 chilometri e 4500 di prove speciali.
Maurizio Gerini che vive a Chiusanico (IM) nell’entroterra imperiese è un pilota professionista ormai da 10 anni ed ha conseguito un numero notevole di risultati importanti in carriera come i due Titoli Italiani Enduro nel 2008 e nel 2014, nel 2008 vince la classe C1 alla International Six Days in Grecia dopo avervi già preso parte anche nel 2007, ancora nel 2009 ottiene il secondo posto nella stessa classe con il Team Italia e diventa vice Campione Europeo nel 2015 ad un soffio dal Titolo per una manciata di secondi. Nel 2015 ottiene un 3°posto all’Italiano Enduro e comincia ad approcciarsi al Campionato Motorally che prosegue con successo con un buon sesto posto al Cross Country Tamuda Bay in Marocco, Word Rally Champions Sardegna Rally Race 24° assoluto, Word Champion classe 450 International Hellas Rally Grecia conquistando il 9°posto assoluto,
2° posto di classe 450 4T International Albania Rally, 4° assoluto Rally d’Algeria.
Nel 2017 al Merzouga Rally in Marocco 2° nella categoria ENDURO e 18° assoluto
Iscritto al Seres Rally Sardegna Rally Race 1° assoluto nella 4°tappa
3° assoluto nella 1° e 2° tappa con il podio assoluto finale mancato a causa di un problema meccanico. Panafrica rallentato da un problema meccanico accumulando 4 ore di penalità ma concludendo sempre nella top 10. Insomma un pilota con i cosiddetti “attributi” che ha davanti ancora una serie di buoni risultati che lo attendono vista la notevole grinta e determinazione che lo caratterizzano.
“Sono felice per quanto riuscito a dimostrare i questi anni ed in particolare a questa mia prima Dakar nella quale sapevo di avere ancora qualcosa da dare per poter salire di posizioni, ma in Sudamerica le cose non sono assolutamente facili e non c’è appello, fai un errore ed oltre a farti seriamente male, puoi dire addio ad ogni speranza di concludere, così ho cercato di controllare più possibile per arrivare in fondo conquistando la mia classe senza prendere ulteriori rischi. Voglio ringraziare Davide Corradini per avermi sostenuto con il suo prestigioso motoclub e tutti gli sponsor, partner e amici che mi hanno aiutato in questa avventura che per me era un sogno diventato realtà. I risultati sportivi non hanno mai cambiato il mio modo di essere ed ora, dopo un meritato riposo, mi concentrerò sui prossimi eventi che mi attendono, nella speranza di poter partecipare il prossimo anno ancora alla Signora delle gare; La Dakar” ,
così ha dichiarato Maurizio all’arrivo in Italia dopo la lunga trasferta.

Franco Iannone
ufficio stampa
Motoclub AMX

Cordoba (Argentina) 24 gennaio 2018

 



Back to blog list


About the Author


Top